Come attrarre pazienti alto spendenti

Come attrarre pazienti alto spendenti?

Come dico spesso, io da ormai da diversi anni, almeno 5, non frequento più gli studi.

Ci sono andato talmente tanto, negli anni passati, che ora finalmente mi godo il fatto che sono i clienti a venire da me.

Ma ogni tanto, anche abbastanza di rado, vado in alcuni studi, come paziente.

Proprio oggi sono andato in un poliambulatorio vicino studio, a fare la visita medica per il certificato della palestra, quella con l’ECG, la pressione e qualche piccolo controllo cardiologico.

Quando entro in uno studio ancora il mio sguardo, vuoi o non vuoi per difetto professionale, nota ogni piccolo dettaglio.

E i problema sono sempre gli stessi.

La maggior parte dei poliambulatori sono arredati come un ambulatorio della Asl (nulla contro per carità), ma non come dovrebbe essere uno studio medico privato!

Regola d’oro ==> uno studio medico privato, un poliambulatorio NON deve in nessun modo ricordare un ospedale o un ambulatorio pubblico!

La cosa puzza sempre di economico e non va assolutamente bene!

Due soldi occorre investirli e non solo nei macchinari (di cui i pazienti non capiscono nulla e non notano la differenza tra l’ultimo modello e tre modelli fa).

Mi riferisco agli arredi, ai dettagli e ad una cosa in particolare: il bagno.

I bagni con quella specie di linoleum appiccicoso a terra o con le piastrelle prese in offerta, non va bene.

Deve essere bello, deve essere ricercato.

Se io ad esempio a studio ho fatto il bagno in marmo un motivo c’è…

 

Ovvio che se vuoi attrarre solo la fascia più bassa del mercato, allora fai pure…

Parlo di quelle persone che ti chiederanno sconti su ogni cosa, perché di base pur volendo di più non possono fare!

Tu devi attrarre la fascia alta del mercato, quelli fatta da imprenditori (come me) e da liberi professionisti.

Che vogliono essere accolti in un certo tipo di ambiente e NON stanno guardare il prezzo!

Io ad esempio quando prenoto non lo chiedo mai…

Mai poi se arrivo e vedo un certo tipo di ambiente, semplicemente non torno!

E le promozioni non servono a niente…perché la leva risparmio su persone alto spendenti non funziona!

Loro si muovono con la leva “prestigio”, con la leva esclusività.

È tutt’altra storia!

Per questo è meglio se il tuo studio assomiglia più ad un piccolo boutique hotel piuttosto che all’ambulatorio della Asl!

All’interno di Vendere Salute (nel corso dal vivo) ovviamente parlo anche di questo, come dico sempre, uno può fare il marketing migliore del mondo ma se poi lo studio è pieno zeppo di arredi di Ikea (con grande rispetto ovviamente) e di cose che sanno di “economico” un certo di tipo di pazienti verranno semplicemente, non solo non attratti, ma anche respinti.

Io in questo articolo parlo proprio di questi.

Se faccio creare la “saletta delle trattative” e le salette VIP un motivo ci sarà…

Se ancora non lo hai preso…e vuoi un vero e proprio manuale operativo da seguire passo passo per acquisire nuovi pazienti, per differenziarti dai tuoi concorrenti e per gestire il tuo studio.

Nella nuova Edizione 2023 – rivista e migliorata di oltre 300 pagine, con nuovi Bonus esclusivi per i lettori.

==> Aggiungi “Vendere Salute” subito alla tua libreria

Al tuo successo!

 

Francesco

Lascia un commento