Perché devi fare sempre marketing per lo studio


Questo articolo è dedicato ad un argomento che spiego spesso sia durante i corsi che durante le consulenze private, ma spesso non è compreso fino in fondo.

Il marketing è un qualcosa che va fatto tutti i giorni. Perché devi fare sempre marketing per lo studio

Non si esiste il marketing spot. Perché devi fare sempre marketing per lo studio

Non vuol dire niente:

“Faccio la campagna di marketing”.

Il marketing va inserito nel lavoro quotidiano, non è meno importante rispetto ad erogare le prestazioni mediche!

In realtà questo è ancora più vero se non si ha un grosso budget o non si ha quasi per niente budget per fare marketing.

Ora ti spiego il perché nel dettaglio.

Abbiamo 2 situazioni, una terza non c’è!

Prima situazione ==> Hai il budget per fare marketing e puoi permetterti di delegarlo.

Seconda situazione ==> Non hai budget per poter delegare il marketing e devi fare tutto tu (come diversi miei giovani studenti).

In entrambi i casi, però devi CONOSCERE IL MARKETING.

E se lo deleghi devi conoscerlo ancora di più.

Per poter delegare bisogna saper fare, come diceva mia nonna Effa.

Se deleghi una cosa, non capendo nulla e dando totale carta bianca, rischi in primis di essere fregato e poi non sei in grado di valutare oggettivamente il lavoro del professionista a cui l’hai delegato.

Oltre a questo una cosa non è MAI delegabile: la strategia.

Puoi delegare tutti gli aspetti operativi, la strategia no.

Esempio pratico.

Non ti metti, con tutti gli impegni che hai, ad imparare a come mettere su un sito internet, quindi lo deleghi.

Ma deleghi solo la parte operativa.

Il resto lo devi sapere.

Devi sapere che tipo di sito vuoi che il tecnico metta su.

Perché sennò rischi di farti fare un sito che è totalmente inutile, anzi in certi casi anche controproducente (perché ti posiziona in maniera sbagliata).

Questo è il concetto che ti voglio trasferire oggi.

Perché il classico:

“Vabbè Francesco, ma io ho i soldi…io delego tutto all’AGENZIA”.

Non farlo.

O meglio fallo, ma prima devi capire, devi conoscere, devi dire all’agenzia, il mio piano marketing deve essere questo. Il mio posizionamento è questo.

Il linguaggio con cui io parlo ai pazienti è questo.

Il mio target è questo.

La mia specializzazione è questa.

Non sto esagerando.

Mi vengono in consulenza dei clienti che hanno dato decina di migliaia di euro all’agenzia di turno per lavori con non valgono niente!

Tornando al discorso della strategia, è fondamentale.

Ogni operazione di marketing dietro deve avere una strategia solida, da tutti i punti di vista.

Devi avere chiari in mente:

  • il Ricavo Medio Annuo di ogni tuo paziente. 
  • Il Life Time Value di ogni tuo paziente. 
  • Eventuali front-end da promuovere durante le attività promozionali. 
  • Un calendario editoriale da rispettare per la creazione dei contenuti.

Questo è il motivo per cui a tutti i clienti che frequentano i miei percorsi avanzati, per i primi mesi non faccio spendere neanche un euro nel marketing.

Perché se a monte non si ha una strategia veramente a prova di bomba, si buttano solo un sacco di soldi, tempo ed energie!

Questo è quello che non capiscono (perché non lo sanno…) quelli delle agenzie.

Le agenzie iniziamo a farti fare “pubblicità” dal giorno dopo in cui è partito l’incarico.

È questo l’elefante nella stanza di cui non parlano.

Ci vuole un attimo ad attivare campagne Facebook, Google e compagnia cantante e farsi “ciucciare” la carta di credito come se non ci fosse un domani!

Sono buoni tutti.

Quello che ti voglio insegnare io, è a creare la tua strategia di marketing, voglio darti delle solide basi di marketing sanitario, così avrai la giusta consapevolezza per poter fare il marketing sia da solo che delegarlo.

Ma perché il marketing va fatto tutti i giorni?

Perché per fare marketing occorre prima di tutto creare il tuo ECOSISTEMA DI MARKETING.

Che in primo luogo è costituito dai contenuti, ossia i tuoi video, i tuoi articoli, i tuoi podcast (ormai sono diventati super ascoltati e molto efficaci) che NON si fanno da soli!

In video non ci puoi mandare quelli dell’agenzia, ci devi essere TU.

Almeno la parte “tecnica” degli articoli la devi scrivere tu.

E puoi o istituire il tuo “Marketing Day”, quindi dedicarti una giornata intera a settimana solo al marketing.

Oppure puoi inserire ogni giorno uno slot di un’ora in agenda (che non tocchi per nessun motivo al mondo) da dedicare al marketing.

Questo è il marketing.

Ma di fatto dal marketing provengono i tuoi nuovi pazienti, attraverso il marketing si comunica e si consolida il rapporto con i pazienti attuali e si aumenta il grado di fidelizzazione.

Attraverso il marketing e nello specifico creando un buon “Referral Program” si mette in atto un passaparola controllato.

Insomma è dal marketing che si mettono le basi per portare al successo uno studio e diventare un’eccellenza del proprio settore.

Per questo è così importante e deve rientrare nelle tue attività quotidiane.

Spero che questi concetti siano chiari e che dopo questo articolo ti renda conto dell’importanza del marketing.

Se vuoi passare al livello successivo e se ancora non lo hai preso…prendi un vero e proprio manuale operativo da seguire passo passo per acquisire nuovi pazienti, per differenziarti dai tuoi concorrenti e per gestire il tuo studio.

Nella nuova Edizione 2023 – rivista e migliorata di oltre 300 pagine, con nuovi Bonus esclusivi per i lettori.

==> Aggiungi “Vendere Salute” subito alla tua libreria

Al tuo successo!

 

Francesco

 

 

 

Lascia un commento